lunedì 22 dicembre 2008

Pilota aereo in volo: scusate ma non so atterrare

E’ successo la scorsa settimana ad un volo diretto a Parigi. L’aero un Bombardier Q400 da 80 posti della compagnia la FlyBe.
Arriva sull’ aeroporto di Parigi dove c’era nebbia. La torre di controllo contatta il pilota per assicurarsi che tutto vada bene. Incredibile, insolita e sorprendente risposta del pilota: "Per atterrare in queste condizioni serve una qualifica di livello 2, e io ho solo il livello 5. Quindi non mi altra scelta che ritornare indietro”.
Così a pochi minuti dall'atterraggio: Sono il capitano dell’aereo: "Scusate ma non ho la qualifica necessaria per far atterrare questo aereo, non so portare l'aereo a terra
Il Bombardier Q400 è tornato a Cardiff, da dove era partito con tre ore di ritardo. Una portavoce della compagnia, la FlyBe, ha detto che il pilota "ha esperienza di oltre trent' anni nell'aviazione commerciale" ma solo da poco era passato agli aerei Q400 senza tuttavia aver ricevuto la formazione necessaria per atterrare in quelle condizioni atmosferiche. Forse era il caso di averci pensato prima. (fonte ansa.it) GPS

4 commenti:

Riverinflood ha detto...

Non se non è capace di farlo atterrare a Parigi, con la qualifica 5, come fa a tornare indietro e atterrare da dove è venuto? Forse che la pista di partenza è automatica?

L'Altra Tradate ha detto...

hai scritto che c'è un premio da ritirare...quale?
;-)

Leftorium, il blog Riformista ha detto...

Ciao, siccome questo è il tuo ultimo post pre-natalizio, ne approfitto per farti gli auguri di un felice e sereno Natale!

Saluti, Leftorium©

Il Senio mormora ha detto...

Ti ringrazio,AUGURONI anche a te.

Saluti e Buone feste GPS