mercoledì 19 settembre 2007

Grillo chiama Prodi Alzheimer


Il Grillo in pieno orgasmo di onnipotenza.


Scopre la “Caldelorite” e la fa fuori dal vaso.


Mi piaceva di più quando faceva ridere. Adesso fa piangere. GPS

3 commenti:

Anonimo ha detto...

immagino che tu di lavoro faccia lo statale altrimenti leggi il blog di beppe grillo prima di sparare c..z.te

GPS ha detto...

Leggo il blog di Grillo più di quanto tu immagini, ma presto smetterò.
Associare al nome del premier la parola “Alzheimer” è stata una mossa controproducente, inutile e idiota.
Chi poi ha riso , ad una battuta del genere, è ancora più imbecille del Calderoli, di Borghezio. Cosa che sembrava, praticamente, impossibile
A meno che i grillini non abbiano la pretesa, per il loro guru “novello uomo della provvidenza”, di rivendicare anche loro, il dono dell’infallibilità come B16.

Anonimo ha detto...

la verita' ti fa male lo so.
cosi' diceva una canzone e cosi' e' caro il nostro statale e paraculo pd.