giovedì 26 febbraio 2009

La postina della foto accanto

Ve le ricordate le lenzuolate di Bersani sulle liberalizzazioni?
Il Popolo delle Illibertà se le sta rimangiando tutte.
Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 2 febbraio del Decreto Legge sulle liberalizzazioni, viene definitivamente cassata la possibilità di avere i rimborsi derivanti dal ritardato o mancato recapito. Niente da fare dunque per il bonus previsto in caso di ritardi nella consegna delle corrispondenze ordinarie.
Da noi "Il postino arriva sempre più tardi". “ Centinaia di tonnellate di posta arretrata, giacenti. Lettere e cartoline in agonia da ormai due mesi. Ma anche corrispondenza pregiata, raccomandate, atti giudiziari, cumuli di "prioritaria" ancora da spedire. Uffici postali e centri di smistamento ingolfati” (fonte repubblica.it)

Sarebbe sufficiente copiare la Posta Svizzera che è leader internazionale per quanto riguarda il traffico delle lettere. Misurazioni indipendenti mostrano che i valori registrati nel 2008 sono persino migliori di quelli, già ottimi, degli anni passati. Le lettere Priority provenienti dal resto d’Europa impiegano in media 2,1 giorni per raggiungere i destinatari svizzeri, mentre le lettere Priority della Svizzera destinate ad altri Paesi europei sono recapitati entro 2,0 giorni. Nel traffico delle lettere, la media dei tempi di consegna delle aziende postali europee è pari a 2,2 giorni.
Poi volete mettere se il pacco ve lo porta la postina della foto accanto. (nella foto il poster pubblicitario della Swiss Post). GPS

2 commenti:

Riverinflood ha detto...

Ma se si tiene tutte le mani a coprirsi come farà a smistare la posta?

catone ha detto...

Non è certo uguale alla postina che mi recapita la posta!! Ah beata Svizzera, così puntuale e precisa! Proprio oggi mi hanno recapitato la ricevuta di una raccomandata da me spedita il 16/12/2008. Un saluto