lunedì 4 maggio 2009

Angela dalle belle braghe viola

Dopo la rottamazione delle auto, butta la vecchia che te ne dò una nuova con lo sconto, i tedeschi ci riprovano.
Stavolta da buttare sono le mutandine, i reggiseni, ecc, insomma il vostro vecchio intimo.
Con lo slogan: « diamo tutto per dare impulso alla crescita », la Bruno Banani fabbrica tedesca di intimo, ha lanciato la sua campagna vendita usando l’immagine del Cancelliere Angela Merkel.
L’immagine quasi nuda dell’ Angela è apparsa la scorsa settimana, in un viola intimo da paura, su enormi pannelli lungo il Kurfürstendamm, Berlino Avenue, dove la Bruno Banani possiede una linea di negozi e boutique.
La Merkel è in buona compagnia, infatti a fianco in posa e in mutande, la politica tedesca: il Ministro degli Esteri Frank-Walter Steinmeier (SPD), il presidente Guido Westerwelle FDP, la CSU, Horst Seehofer, presidente del Bundestag Die Linke Gregor Gysi, il ministro della Famiglia Ursula von der Leyen e il co-presidente dei Verdi tedeschi Cem Özdemir.
Se anche dopo Angela dalle belle braghe viola non comprate le mutande della Bruno Banani, siete proprio dei "puzzolenti e malvestiti", direbbe Papi. GPS

2 commenti:

Saamaya ha detto...

e poi il viola va tanto di moda, quest'anno...

BC. Bruno Carioli ha detto...

Ma sono nel ppe con lui.......