giovedì 28 gennaio 2010

La chioma intermittente

Succede un po’ come per le madonnine che lacrimano, ha volte lo fanno a volte no. E cosi i capelli di Papi a volte ci sono a volte no.
Nel giro di cinque giorni, la sua chioma ha cambiato aspetto in almeno tre occasioni.

Al matrimonio del ministro dell'Istruzione, Mariastella Gelmini, c’erano, durante la visita al San Raffaele quasi niente. Per poi riapparire folti ieri durante le celebrazioni della Giornata della memoria.
E poi dicono che si occupa solo dei suoi processi e delle letterine nei vari harem, ha ben altro a cui pensare. Lui ha in testa “un’ idea meravigliosa” alla Cesare Ragazzi.
Pare che la magistratura milanese, viste le foto, abbia aperto un fascicolo: "Questo è accanimento tricologico". Intanto il Ghedini ha già preparato il suo lodo “Crescina”. GPS

3 commenti:

Riverinflood ha detto...

Questa è pura stregoneria.

Maяcoooo ha detto...

a parte che uno "scoop" del genere secondo me lascia il governo a Mr.B, anche dopo che avrà lasciato questa vita per occupare il posto di presdelcons nell'alto di dove andrà, sono interessanti: "Noi Amiamo Silvio" e "Taormina, Avvocato.

Maяcoooo ha detto...

non solo capelli!