mercoledì 30 maggio 2007

Faccia da culo


Una cosa che mi fa imbestialire.

Tanti sono gli atteggiamenti insopportabili dei politici, ma uno dei più sgradevoli è questo: che se una cosa la fai tu è inaccettabile, se invece la faccio io è giusta e sacrosanta.

Esempio: quando Berlusconi era presidente del Consiglio e straperdeva una dietro l'altra quasi tutte le elezioni amministrative, ne ridicolizzava l'importanza definendole "questioncelle locali".
Adesso che presidente del Consiglio è Prodi e il centro-sinistra ha perso le elezioni amministrative, Berlusconi urla che il governo deve immediatamente dimettersi. Decisamente una faccia da culo e si può dire! GPS

1 commento:

Laura ha detto...

Mi tornano in mente Minghì ed il relativismo :-)