martedì 18 settembre 2007

CINA, GIOVANE MUORE IN INTERNET CAFFE PER STRESS DA WEB

Ha perso i sensi dopo aver giocato on line per tre giorni di seguito in un internet caffè di Guangzhou, città costiera del sud della Cina. Un giovane di 30 anni si è accasciato davanti a un computer al termine dell'ennesima sfida virtuale. I medici che lo hanno soccorso non hanno potuto fare altro che costatarne il decesso, presumibilmente dovuto a stress da computer. La vittima stava partecipando assieme da altri cento 'web surfer' a una gara on line. In Cina - uno dei mercati più grandi di giochi sul web - gli internauti sono circa 140 milioni, secondi solo agli Stati Uniti per numero di utenti della rete. Da alcuni anni, in diverse città della Cina sono sorte cliniche psichiatriche specializzate nella cura dei disturbi indotti dall'abuso di Internet. (da apcom) GPS

1 commento:

Marcoooo ha detto...

mi immagino già i giornali con dei bellissimi articoli contro i VG, già pronti come template di word, con frasi fatte pescate a turno dal solito breviario delle frasi fatte.
omettendo che sto coglione ha giocato per 3 giorni di fila senza dormire e mangiare, ma tocciando lo stress nella caffeina.
ha fatto un favore all'umanità,la battaglia per i Darwin si fa sempre più interessante.