giovedì 28 febbraio 2008

Telebelva in un blog

Quando ieri abbiamo appreso che il nostro Gustavo Selva ha appena aperto un blog, la segnalazione è di Ilmondodigalatea , non abbiamo resistito.
Primo perché il Gustavo Belva è di queste parti e lo conosciamo bene, è infatti stato partorito a Imola e ha vissuto nel destra Senio presso Riolo Terme, non fatecene una colpa da tempo l'abbiamo ripudiato, da noi ha sempre tirato poco, tanto è vero che è andato a farsi eleggere in Veneto.
Secondo ci ha affascinato il quiz che pone ai visitatori del suo blog. La "democratica" Belva, ossessionato dall’amletico dilemma: mi candido o si, da la possibilità di esprimere solo parere positivo, oppure non votare, con la democrazia il nostro ha avuto problemi fin da piccolo.
Che al Telebelva piacciano le scorciatoie è noto,
vedi ambulanza, perché dunque complicare la vita agli internauti con un si o un no, troppo da pensare e ragionare meglio una sola risposta si e buona notte. Luca ad esempio suggerisce di aggiungere ai famosi 4 perché: Perché ho un’immensa faccia da c...o, non male e certo il quiz era più completo.
Ma quali sono le eclatanti virtù della belva:
“Il Presidente di AN, Gianfranco Fini, lo aveva scelto per l’incarico anche in considerazione dei legami che Selva ha sempre avuto con il mondo cattolico fin dagli anni giovanili e che come giornalista, e poi come politico, ha mantenuto e intensificato.” Poi dopo il salto della quaglia: “su invito di Silvio Berlusconi sono entrato a fare parte del Gruppo di FI”. Era l’epoca che il padrone faceva i dispetti allo zerbino.
Siete invitati a dire la vostra a Telebelva, iniziare sempre i commenti con “Ave Belva”, altrimenti i vostri commenti vengono cancellati. qui
Nella foto la Belva nel pieno delle sue funzioni al Senato. GPS

2 commenti:

BC. Bruno Carioli ha detto...

Ho lasciato un messaggio senza ave...

GPS ha detto...

L'avevo detto che senza "AVE BELVA" non accetta commenti GPS