martedì 27 maggio 2008

La vendetta del toro

Anche quest'anno alla Feria de San Isidro a Madrid ha dimostrato chiaramente, ma forse non era necessario, i rischi che i "banderilleros" prendono ad entrare nell’arena con tori che, in alcuni casi, superano 600kg di peso. Poi ieri sera, il banderillero Juan José Rueda detto "El Ruso" è stato infilzato nella zona anale. La sua condizione è stata definita grave. Siamo rammaricati, ma noi continuiamo a fare il tifo per i tori.
Nelle foto il momento de la tremeda cogida a El Ruso GPS

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Anch'io
VIVA IL TORO e viva i cornuti......

Riccardo ha detto...

Alla Grande!!!

Dalla parte del Toro senza se e senza ma!!!

Anonimo ha detto...

Complimenti per il post!
Questa volta posso dirmi totalmente daccordo con Lei.
Ma proprio alla grande!! ihih

Sarei tentato di fare una battuta sui colori...ma, oggi no, non facciamo politica.
Godiamoci la rivincita del toro...

La Casa Degli Orrori ha detto...

Cavolo deve aver fatto proprio male!!!! Però... bella mira il toro!!