sabato 23 agosto 2008

Sono la Cuccarini

Che il Brunetta fosse gasato lo si era visto nelle sue apparizioni nei salotti televisivi ha caccia di fannulloni.
Adesso però non si tiene più.


In un’intervista al settimanale Gente si vanta di essere “il ministro più amato dagli italiani” e nell’incontinenza sbraga: “Sono la Cuccarini del governo”.
Nell’autoritratto, la mini cuccarini, esterna ancora: ”se faccio cavolate mi dico st... da solo e non soffro per questo”.


Stavolta ministro, a proposito di cavolate, se lo dica forte e cerchi di mettere anche un po’ di sofferenza, dicono che fa bene. GPS

3 commenti:

Vadelfio ha detto...

Caro Brunetta...una detto proprio una bella...St...ata! :)
Ciao

Anonimo ha detto...

Bravo Brunetta!!Sempre impeccabile...

silvio ha detto...

MALGOVERNO NELLA P:A:in quel di Castelraimondo serve maggiore vigilanza e controllo sul territorio.Dal febbraio 2002 l’amministrazione comunale tiene,illegittimamente demansionato,estromesso,eliminato dall’ufficio il comandante dei vv.uu;(uno dei quattro dipendenti comunali laureati,di ottima condotta morale e civile,incensurato,senza alcun procedimento penale o giudiziario a carico),sostanzialmente senza fare quasi niente,a spese del contribuente.(Vedere sentenza immediatamente esecutiva,in internet,alla voce DEMANSIONAMENTO CAMERINO)