giovedì 23 ottobre 2008

E gli studenti: noi te la suoniamo

In tutta Italia cresce sempre più la protesta degli studenti che contestano il DL della Gelmini sulla riforma della scuola, e via via la mappa delle manifestazioni si allarga a macchia d'olio, dopo Milano, Roma, Torino, Firenze, Bologna, Palermo la protesta scende al sud con Matera, Cosenza e Napoli e via via aumenta il numero dei licei occupati.
Sua Immunità ieri ha minacciato gli studenti con i manganelli: “devono intervenire le forze dell'ordine
Oggi gli studenti rispondono. Al liceo romano Russell hanno avuto una brillante idea, quella dello ''sciopero creativo'' infatti stanno facendo suonare la banda di istituto e organizzando una assemblea nel cortile dell'istituto. Gli studenti del Russell, insieme a altre scuole del X municipio, si riuniranno in piazza Re Di Roma per dare vita ad un corteo. Ai tuoi manganelli rispondiamo con la nostra banda. Insomma: noi te la suoniamo. GPS

1 commento:

Riverinflood ha detto...

Magari un colpo di mazza della grancassa sulla capa, che dici, lo rinsavirebbe?