lunedì 26 gennaio 2009

Formula Nichi

Oggi vi vogliamo parlare dei rifondaroli. E’ un po’ che non li citiamo. Non ci siamo ultimamente occupati di loro per due motivi. Il primo perché quando ci vengono ancora in mente proviamo un certo disagio, il secondo perché è un po’ come sparare sulla croce rossa e non sta bene.
Per il disagio, la signora Gulmina mi vuol convincere che: “in fondo, ma proprio in fondo, si tratta di un conflitto affettivo interiore”. Sarà?
Il secondo motivo lo superiamo per dovere di cronaca e con l’impegno di usare i quanti di velluto.
Nichi Vendola, ieri a Chianciano Terme, ha concluso il seminario nazionale dei rifondaroli che per un soffio avevano perso il congresso. Due giorni che hanno segnato la nascita del nuovo partito della sinistra l’ RpS (Rifondazione per la sinistra). Nella scelta del nome si vede che è prevalsa la corrente fantasia debole.
Nichi ha detto:
“La sinistra italiana attualmente è avvolta da due aree: quella moderata che non riesce a fare una vera opposizione alla destra perché costretta a fare i conti con la sua moderazione; quella cosiddetta antagonista che non vede o non vuole vedere i cambiamenti che stanno condizionando il mondo, sprecando il tempo a confrontarsi con i suoi problemi interni”.
Sulla mancanza di opposizione l’avevamo già sentita l’altro ieri dalla Veronica, chiedo ammenda per l’accostamento. Sul non vedere i cambiamenti e i problemi interni, siamo completamente d’accordo con Nichi. Poi ha volato alto:
Una politica che annuncia non il nostro primato ideologico ma il nostro amore per la terra e per la vita, che annuncia speranza, che si fa popolo, che ci dà il coraggio di osare una nuova avventura, un nuovo inizio, un altro partire”.
Huahau !!!!, robe da mago Telma. Qui Nichi cerca di rispondere ad un pressante interrogativo posto da più parti: Come unire la sinistra dividendo la sinistra?
Un'impresa mica facile, Nichi ci prova con la sua formula magica. Munitou gliela mandi buona.
O almeno gli vada meglio della precedente. Agli smemorati ricordo la famosa formula magica rifondarola elaborata durante il governo Prodi. Rileggiamola:
«Uscire mettendo a punto un'exit strategy in modo da organizzare un sistema che non consenta a Berlusconi di tornare al potere». Bingo!
Infine a Nichi vogliamo solo ricordare che, alcuni giorni fa in Germania in una gara di magia, una maga ha rischiato di morire affogata in un bidone sigillato pieno d'acqua. Si era dimenticata la formula magica. Comunque buon ripartire. GPS

7 commenti:

pattume ha detto...

per la cronaca..RPS non è un partito

Maяcoooo ha detto...

VENERDI’ - Dio non esiste: la notizia piu’ letta del corriere parla di uno stupro a Roma per opera di un rumeno ubriaco. Ormai nel direttivo del pd, dove tutti sono completamente sbronzi, la depressione impera. Si e’ proposto di tutto, mettere i panda ubriachi al posto degli autisti, travestirli da ragazze e metterli sui tram o al posto dei rumeni. Anche perche’ dopo le numerose damigiane scolate, Veltroni urlando Yes we can a ritmo di YMCA si e’ fatto recapitare dalla Cina mille panda ubriachi, uno dei quali e’ gia’ stato dislocato alla vigilanza Rai al posto di Villari, che si suicida. Mega torneo di scopone scientifico alla sede del Pd, dove i panda si impongono nettamente stracciando in finale Veltroni e D’Alema che si erano giocati il partito. Il nuovo PD [Panda Democratici] si impone alle elezioni successive con un netto 79%.

Il Senio mormora ha detto...

Mi maca la traduzione serba-croata.
Domani proverò ad affrontare a mani nude questa eruzione di verità
GPS

Anonimo ha detto...

Ho votato Pd e sono completamente delusa...se non mandiamo a casa presto Veltroni andiamo sotto al 20 per cento, ne sono certa!!!spero che questo movimento diventi presto un partito: la partenza della sinistra puo' essere qui...

Il Senio mormora ha detto...

Condivido in gran parte la tua delusione. Non so se la tua “profezia” del 20% si avvererà.
Ma una cosa si è già avverata, la strategia “unire la sinistra dividendo la sinistra” ha prodotto un misero 3,08% su un potenziale 15% che i nostri stessi “ sinistri nanetti” profetizzavano.
Imbarcarsi con l’ RpS (Rifondazione per la sinistra) per un radioso orizzonte del 1,2%?, NO GRAZIE. Abbiamo già dato. Ciao e tieni botta. GPS

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie