lunedì 23 novembre 2009

Il ministro spegnitore

Decisamente dobbiamo farcene una ragione. Per la verità non è facile, ma doppiamo prendere atto che in questa sfornata di Governo (Papi) si sono ammassati una quantità tale di ministri cretini da guinness dei primati.

Ve lo ricordate il Rotondi, quello che al Governo gli è stato assegnato il compito di controllare, se chi entra ha le patine nei piedi?

Bene, oggi è voluto uscire dal letargo, intervistato dalla tv web “KlausCondicio”, in onda su YouTube, ha esternato anche lui:

La pausa pranzo è un danno per il lavoro, ma anche per l'armonia della giornata. Non mi è mai piaciuta questa ritualità che blocca tutta l'Italia”.

Poi ha aggiunto, pensate che con Papi, per risparmiare, andiamo “in giro persino a spegnere le luci negli uffici”.

Ci poteva capitare di peggio? Ora non ditemi che questa non è sfiga. GPS

1 commento:

Riverinflood ha detto...

Oggi abbiamo avuto la stessa pensata, grazie a Rotondi.