martedì 11 marzo 2008

La Brambilla romagnola

Sono ben 38 le liste depositate per le prossime elezioni politiche del 13 e 14 aprile in Emilia-Romagna. Diciannove sono in corsa alla Camera e altrettante per il Senato.
Sorpresa nel PDL, nella lista alla Camera che naturalmente sarà guidata da Silvio Berlusconi, Gianfranco Fini e al terzo posto vedrà Michela Vittoria Brambilla.

Finalmente si è chiarito la telenovela della “pescivendola roscia” . Dopo che Tremonti, a cui della Brambilla non frega un tubo (sic!), ha posto il suo veto in Lombardia, la Rossa viene transumata in Romagna. Tanto, con la madre di Cesenatico raccoglierà molti voti, dicono. Poi la Brambilla un tempo è stata miss Romagna, poi testimonial della Omsa che pubblicizzava i collant. Ha tutte le carte in regola per il parlamento. (il manifesto elettorale nella foto è un nostro suggerimento)



Tutta in salita invece, per il presidente provinciale di An Roberto Petri, al 18 posto nella lista per Montecitorio.


Il PDL di Ravenna ha già fatto impataccare la Romagna con il Pedri manifesto (nella foto) lanciando un originale slogan:

Anche in Romagna batteremo…” a cui abbiamo apportato alcuni aggiustamenti. GPS

2 commenti:

Lameduck ha detto...

Adesso ci vuole uno da mettere a battere sull'Adriatica. ;-)

sigartosca ha detto...

Per la "Rossa autoreggente" avrei una stradina qui vicino, mi sa che farebbe affari d'oro.....