lunedì 29 settembre 2008

Adotta una Hegi o una Hesi

Lo «tsunami finanziario» abbattutosi su Wall Street – così lo definisce il Washington Post – non ha fatto vittime solo tra i banchieri e i loro giovani leoni. Sta mettendo sul lastrico anche spogliarelliste, ballerine, ed «escort», le ragazze-compagnia con cui, sposati o non, i big e i meno big spartivano le ricchezze.

Lo svela Washington Post che per misurare l’impatto della crisi, parla di Hegi e Hesi. L’Hegi, acronimo di «High end girlfriend index» (Indice delle accompagnatrici d’alto bordo), e l’Hesi, acronimo di «High end stripper index» (Indice delle spogliarelliste di alto bordo). (fonte corriere.it)

Morale della favola del grido d’allarme: la fiorente industria del settore è sul lastrico e «se continua così, le ragazze faranno la fame».

I Bloggers di buon cuore potrebbero lanciare la campagna: Adotta una Hegi o una Hesi, così intanto per dare un aiutino. Ho no ? GPS

1 commento:

Leftorium, il blog Riformista ha detto...

Aderisco. Naturalmente, per il bene del capitalismo! ;-)

Saluti, Leftorium©