sabato 22 novembre 2008

Villlari & Pannela Show

Proseguono a fatica le operazioni di schiodamento dalla poltrona del Villari, presto sarà necessario mobilitare pure il genio militare col piede di porco. Intanto il Villari, nel fare lo gnorri, ha salvato una vita facendo così contenta anche Binetti.
Infatti l'ufficio stampa del presidente della commissione di Vigilanza comunica che ieri il sen. Riccardo Villari ha incontrato a palazzo San Macuto l'on. Marco Pannella al quale ha chiesto di sospendere lo sciopero della sete. L'invito del presidente è stato raccolto dall' on. Pannella che ha interrotto la sua protesta ed è salvo.
''Con Villari ho preso un caffe' perche' ho interrotto lo sciopero della sete in attesa di vedere come si sviluppa la situazione, non ho invece ancora interrotto quello della fame'', ha precisato il Marco.
Per la verità il Pannella ha minacciato di digiunare tante di quelle volte che ormai ai suoi digiuni non ci crede più nessuno e nessuno se lo fili più. Però se ha messo su qualche chiletto di troppo e un pò di visibilità, amici radicali, per il bene di tutti e soprattutto vostro, mandatelo all’ Isola Dei Famosi. GPS

2 commenti:

Riccardo ha detto...

Sei proprio un mormoratore senza pudore...

Pannella è la vera e unica coscienza critica in Italia!!!

Saluti Libertari e viva il Parco della Vena del gesso romagnola!!!

Il Senio mormora ha detto...

Idea, potremmo imbalsamarlo (col gesso quello fine) e metterlo nella Gotta del Re Tiberio a fare il giochino del ‘“Pun Pugnetta dove l’ hoia” la coscienza critica?. Sai quanti turisti……. Mettilo nel programma elettorale. GPS