venerdì 6 marzo 2009

Il celodurista paga pizzo

Il ritornello prevalente di Sua Immunità e cortigiani di queste settimane era quello:"non ci sono i soldi". Non ci sono per i disoccupati, non ci sono per i precari, non ci sono per i cassaintegrati, pensionati, sanità, università, scuola, ecc. Insomma dicevano che in periodo di vacche magre non c’è ne per nessuno.
Poi, nel bel mezzo di una crisi che ci sta strangolando tutti, la magia: il ponte sullo Stretto di Messina si farà, nel pacchetto delle infrastrutture sbloccate ieri, sono stati stanziati 1,3 miliardi di euro sui 6,1 del costo complessivo dell'opera. Nessuno però precisa che il costo complessivo dell’opera sarò: 20 miliardi di euro per le infrastrutture di collegamento alle sponde, 6,1 miliardi per il solo ponte ( 1,3 chi mette glia altri ancora non si sa) e più1 miliardo per l’abbellimento di Messina. Totale 27,1 miliardi, senza contare altri che inevitabilmente si aggiungeranno in corso d’opera. Insomma si apre un nuovo pozzo di S. Patrizio. Che cosa serve questo ponte?

La risposta più convincente per il momento e quella di Niki Vendola: “servirà ad unire due cosche: mafia e ‘ndrangheta”. Niki ogni tanto ne ha qualcuna delle buone.
Ma la cosa più interessante di questa storia italiana sono i legaioli. Sentite solo pochi mesi fa cosa dicevano dello stretto:
si progetta un megalomane ponte sullo Stretto di Messina e nelle regioni padane si viaggia su strade strette, antiquate, intasate fino all'inverosimile e si richiedono pedaggi esosi per tratte autostradali dove ci si muove a passo d'uomo”, “Prima del ponte c'è il nord”, “il Ponte non sta in piedi”, “Ecomostro inutile sotto tutti i punti di vista”, “Quest'opera è una follia assoluta”, eravamo sotto le lezioni:”quindi per ora ingoiamo il rospo, ma il ponte rimane una porcheria inutile”, si potrebbe continuare fino a domattina.
Ma allora perché oggi si china la testa e i sempre duri s’ammosciano? Perché si apre una nuova grande mangiatoia? Pagare il pizzo ai Vasa Vasa per una poltrona a Roma lodrana, non si dura in eterno. GPS

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Povero illuso la sinistra ha fatto sempre schifo ora che tutto và meno peggio di quanro nn si creda i soliti iettatori blaterano con tro il governo
Non fatevi illusiani il potere nn lo prenderete mai

Roby ha detto...

Caro anonimo
l'illuso sarai tu....continuate pure a seminare vento che prima o poi raccoglierete i vostri frutti.

Anonimo ha detto...

il meno peggio di cosa?
il ponte,le centrali,e le altre putt.......e,tu pensi al potere,sei proprio fuso,una medaglia che ha la stessa faccia che valore puo avere?
sveglia tombino,si tombino.

Anonimo ha detto...

berlusca votato da molti italiani come lui,è la loro icona.E' un clan dove la parola interesse comune non esiste,bene comune neanche.Gesu',Gandi per il loro clan sono dei pazzi da uccidere,purtroppo ci sono molti che entrano in quel clan.Speriamo nel risveglio delle coscienze per un nuovo illuminismo che ci permetta di far dileguare queste tenebre nelle quali molti vivono ed agiscono;si credono al sicuro,dicono:tanto nessuno ci vede nelle stanze segrete.Io dico a questo clan:chiedete alle vostre coscienze:E'vero che Nessuno ci vede mentre tramiamo ai danni della Comunita'?Firmato da uno che il clan chiama gli Ultimi.