giovedì 23 dicembre 2010

Buone Feste


7 commenti:

Il Senio mormora ha detto...

Calma e gesso
Si dice quando si esorta alla calma e a non agire troppo in fretta. Deriva dal linguaggio dei giocatori di biliardo, che prima di effettuare tiri difficili danno un ritocco alla punta della stecca, che è appunto ricoperta di gesso.

Anonimo ha detto...

A forza di star calmi, però, la stecca ce la ritroviamo dove non batte il sole....
At salut e auguri Gps!
Blicco

Stefania248 ha detto...

Stasì tranquel tabéch!
:D

Tanti auguri.

Nicola Andrucci ha detto...

buone feste anche a te

Giovanni Greco ha detto...

Nella speranza che il nuovo anno soddisfi i nostri desideri, auguro a te e a tutti i lettori del tuo blog un felice 2011.

speradisole ha detto...

Ciao Senio, sono in ansia per le tue "troppo lunghe" vacanze natalizie.
Mi raccomando riprendi a scrivere sul blog. Uno dei blog più simpatici, originali e spiritosi che io conosca. Uno di quelli che La Lega proprio non la digeriscono. Come me.
Comunque ti invito a leggere l'art. 2 dello statuto della Lega, dove si parla di quali "confini" la cosidetta fantomatica padania, dorebbe avere, c'è anche la Romagna.
Che ai legaioli piaccia il "Sangiovese" e la costa romagnola?
A presto Senio. Ciao
P.S.(non conosco il tuo nome, ma Senio è bello, come il fiume)

Il Senio mormora ha detto...

Speradisole ti amo! Una sviolinata così non me l’aveva mai data nessuno.
Li sento già i Blog concorrenti: Ostia e sbrurò !.
Scherzo naturalmente, i tuoi complimenti mi fanno davvero piacere e adesso come faccio a non postare. Ciao vado a controllare i confini della Padania
AT SALUT che vo di Ciao
GPS