giovedì 23 giugno 2011

Incontri ravvicinati del terzo Pirla

Avevamo rimproverato il Renzi per sua gita ad Arcore senza essere stato accompagnato da Lele Mora. La stagione degli incontri ravvicinati l’aveva aperta il Scilipoti, poi la botta e via del Renzi e oggi siamo costretti a segnalarvi la patetica scenetta di ieri alla camera dei deputati, durante il dibattito sulla verifica di maggioranza. Il Di Pietro e Berlusconi, uno accanto all’altro, parlano fitto fitto in aula.
Subito dopo il colloquio il leader di Idv, sempre più il Beato Antonio da Montenero di Bisaccia
ha attaccato ferocemente il “caimano”?, lo “Sporco corruttore politico”, “il piduista ,” ilmafioso”?
No, No se l’è presa con il Pd, che accusa di non fare abbastanza per creare un'alternativa a Papi. Questi i fatti, la dietrologia la lasciamo ad altri. Noi non sappiamo cosa si sono detti e sinceramente non ce ne frega una mazza, ma condividiamo i “che ci azzeccaincazzati dei militanti dell’Idv su quella scenetta che a tutti è apparsa più un incontro ravvicinato del terzo Pirla. GPS

1 commento:

Riverinflood ha detto...

Mutazioni cicliche di politici di professione: il virus è sempre quello, in agguato!