sabato 14 agosto 2010

Ai confini dell’idiozia 3….. il ponte dei pirla

Come si sa i legaioli ce l’hanno duro e tirano sempre dritto.
Nel campionato dei “Più pirla di così si muore”, oggi abbiamo altri competitors che promettono molto bene. Dopo la rotonda e la piazza, oggi abbiamo anche il ponte dei pirla.

L’ultima pirlata è dell’amministrazione comunale di Castronno nel Varesotto. Sindaco e la giunta comunale, un monocolore leghista, hanno pensato bene di approfittare di alcuni lavori di rifacimento per far comparire d'incanto, scolpito in granitica lastra verde, il Sole delle Alpi simbolo del Carroccio, sul ponte pedonale di accesso in paese. (fonte varesenews.it)

Agli amici legaioli ricordiamo ancora una volta che le rotonde, le piazze e anche i ponti sono di tutti, e un partito, anche se ce l’ha duro (si fa per dire), non può in nessun modo appropriarsene per fare della patetica e stupida propaganda.

Nell’attesa che lo comprendiate, un quiz per voi: quanti legaioli ci vogliono per otturare tre fogne?

Av Salut GPS

9 commenti:

Anonimo ha detto...

allora vaffanculo

lupo ha detto...

che fossero stupidi, si sapeva fin dall'inizio, che fossero peggiorati lo si è visto con l 'alleanza con berlusconi( dopo i vari proclami sui manifesti ) a chi fosse interessato, mi manda l'indirizzo e mail e io lo accontento subito, il colmo della sfacciataggine è stato toccato con la discesa in campo del trota, se qualcuno, mi sa elencare le cose utili fatte dalla lega, a parte le ronde e l'aver parato il retro bottega del nano,, sono tutto orecchi, ciao.lupo

Anonimo ha detto...

quanti leghisti ci vogliono non lo so ma di pirla come te ne basta uno solo.. tanto sono sicuro che non pubblichi le verità cioe' questa eheheheheh
Paolo

Anonimo ha detto...

hai perfettamente ragione...volevo solo aggiungere che l'unica cosa dura che hanno i leghisti e' la testa...e, persino i fascisti sono piu' intelligenti...

Anonimo ha detto...

Ai legaioli bisognerebbe attaccare un campanaccio al collo e mandarli a pascere sugli alpeggi: è l'unico impiego utile. Quanto al coso duro
che se lo ficchino dove dico io...
Baci baci dalianana

Anonimo ha detto...

A PARTE TUTTO PENSO CHE NEL NOSTRO PAESE CI SIANO PROBLEMI PEGGIORI,E QUESTE CAVOLATE LE FANNO ANCHE LE AMMINISTRAZIONI DI "SINISTRA"SE NON PEGGIORI MA STRANAMENTE NESSUNO NE PARLA,PERCHè MOLTI VIVONO UN MOMENTO DI CECITA' POLITICA DISARMANTE,MA CANTINUIAMO COSì TANTO CI FACCIAMO MALE DA SOLI .

Anonimo ha detto...

Il problema é che però i legaioli hanno il 10% dell'elettorato dalla loro e fino a quando questo 10% non aprirà gli occhi e si convincerà che le trote vivono nei fiumi e non sulla terra (v. Trota Junior), non potremo vivere in un paese che si definisce civile e acculturato. Sono d'accordo con tutti i commenti e, da ultimo, se é vero che persino i fascisti sono più intelligenti (ed é vero)... allora siamo moessi davvero male. Ignoranza, arroganza, idiozia, banalità e stupidità la faranno da padrone nei prossimi decenni. Spero di no... ma con questi ottusi imbecilli c'é poco da sperare. Grazie per l'ospitalità... GOD SAVE THE ITALY...

lasantainquisizione

Anonimo ha detto...

"quanti legaioli ci vogliono per otturare tre fogne?".
Di preciso, non saprei, ma spero che ci vogliano tutti quelli che esistono, così si impegnano in un lavoro e non rompono i dardanelli a noi.
Antonio.

Anonimo ha detto...

??ne basta uno per tre fogne sono talmente stronzi che uno basta e avanza per tre ogne......