lunedì 3 marzo 2008

Anche la Brambilla s’è scorticata

Vi ricordate della Michela Vittoria Brambilla, il figone d’assalto del Bellachioma e i suoi Circoli della libertà.
Solo sei mesi fa era la “Madonna coscia autoreggente” che doveva salvare il centrodestra, l’unta dal Signore che doveva addirittura sostituire il Bellachioma alla guida del suo nuovo partito e persino a Palazzo Chigi.
Ma il Signore e padrone che ti va ad offrire al suo figone, una elemosina da straccioni: 3 seggi, in pratica, conta come il nanetto Rotondi.
L'ira della Rossa autoreggente non si fa attendere: "Tre seggi soli? Danno i numeri al Lotto" è l' isterico risveglio della Brambilla. Il senatore azzurro Paolo Guzzanti, va giù di brutto: «non conta nulla. Bocciata».
Certo che Tre su 340, naturalmente nel caso che il Pdl vinca le elezioni, sono un pochini.
Pensare che avesse già in tasca una lista, bella è pronta, con 36 nomi che avrebbero dovuto diventare i suoi deputati nelle nuove camere in caso di vittoria di Bellachioma e dei suoi amici.
Cosa vuol dire se si
"abbassa la crapa e lavora". troppo. GPS

1 commento:

Berlusconi ti pensa ha detto...

Ciao, perdona l'intrusione, ti vorrei segnalare un blog umoristico su Berlusconi:
www.silvioberlusconitipensa.blogspot.com
Dai un'occhiata se ti va!
;-)

p.s.: pur non essendo un blog politico, i suoi autori hanno idee politiche che spaziano dal centrodx al centrosx!